Lenti progressive: a cosa servono e che caratteristiche hanno

Forse no sai che esistono diverse tipologie di lenti per gli occhiali da vista a Milano da scegliere in base al tipo di deficit visivo che hai. Ci sono però le cosiddette lenti progressive che hanno il vantaggio di andare bene per vedere da ogni direzione. Vediamo di approfondire immediatamente le caratteristiche di queste lenti e capire se fano al caso tuo.

Che cosa sono le lenti progressive

Le lenti progressive per gli occhiali da vista a Milano sono quello che serve per dì vederci bene a ogni distanza. Possono esser chiamate anche lenti multifocali. È un medo ottimale per ottenere il corretto confort visivo senza transizioni tra le distanze.

Se hai un deficit della vista come la presbiopia, potresti trovarti meglio con lenti progressive che ti restituiscono immagini nitide da ogni direzione. Invece di dover avere due paia di occhiali per vedere bene da vicino e da lontano, puoi avere un occhiale da vista unico. Se hai problemi di miopia, astigmatismo o ipermetropia ti serve un occhiale unico! Quando vai a farti fare le prescrizione per gli occhiali da vista, ti verranno indicate tutte le difficoltà visive che hai, le quali possono addirittura aumentare con l’età. Infatti, la presbiopia può sorgere con l’avanzare dell’età per una sempre maggiore perdita di elasticità del cristallino, che risulta più compatto e spesso rispetto a prima.

Vedere bene da ogni direzione

La parte superiore della lente ha il compito di farti vedere bene gli oggetti lontani. In questo modo, puoi tranquillamente guidare senza alcun tipo di rischio.

La parte centrale delle lenti multifocali ha il compito di restituirti una visione nitida degli oggetti posti a una distanza intermedia. Il passaggio dalla visione da lontano e da vicino è morbida, senza transizioni fastidiose.

Indossa questi occhiali da vista a Milano per vederci anche bene da vicino e non avere problemi ad avere una visione stabile degli oggetti vicini. Essendo lenti multifocali, ti restituiscono una visione perfetta anche dell’area periferica.