Le parti in muratura di una cucina: come e dove realizzarle

Oggi avere una cucina in muratura è molto facile poiché si può realizzare la parte in muratura che si desidera grazie a pannelli in cartongesso rivestiti con piastrelle effetto pietra o mattone naturale. In te lamiera, si ha poi la base per arredare la cucina in muratura come si desidera.

L’arco di ingresso

Chi vuole realizzare un open space in stile rustico può decidere di non creare un’apertura netta tra sala e cucina ma può creare una transizione più dolce con elementi in muratura. Si può infatti realizzare un muretto dove allestire un paino snack/ colazione. Oppure si può allargare la porta di ingresso della cucina realizzando un arco. Sono elementi in muratura che creano la base per un arredo rustico che però oggi no deve per forza esser ispirato alla campagna o alla montagna.

Una sezione del muro

Le cucine muratura non sono solo rustiche ma possono essere molto stilose con un look industrial. Per realizzare una cucin di questo tipo basta avere una sezione di muro con mattoni a vista. Il resto vien da sé: basta stare sui colori marroni, grigio e verde per creare un ambiente davvero elegante e moderno. Alcuni frontali in vetro sono perfetti per ricordare le grandi vetrate dei loft. Anche l’illuminazione ha un ruolo importate e servono lampadari quasi da esterno oppure senza lampadari. Far pendere un cavo intrecciato con attaccata una o più lampadine senza paralume è sufficiente per creare il giusto ambiente.

I piani della cucina

La cucina rustica però può avere anche diverse parti in muratura, come i piani della cucina. È molto bello anche avere nelle cucine muratura una colonna fino al soffitto in muratura dove sistemare a vista quello che serve per la cucina ma anche piante o elementi di design. È una soluzione davvero ottimale che è perfetta per le cucina in muratura che hanno moduli piazzabili dove si preferisce per sfruttare al meglio lo spazio disponibile, anche se è poco.