Divani per la tua casa: quale tessuto scegliere?

Quando sei alla ricerca del divano perfetto per il living di casa tua, uno degli aspetti che merita sicuramente maggiore attenzione riguarda la scelta del tessuto. Questa guida ti aiuta a fare un po’ di chiarezza su tessuti disponibili e i relativi punti di forza.

In pelle: tutti i pro e i contro

I divani in pelle sono un must per dare una sferzata di stile al living di casa. Sono una scelta di grande pregio che si adatta a stili quali classico, moderno, minimal, industrial fino alle soluzioni più ricercate. Diventa il pezzo forte dell’ambiente grazie al suo forte impatto estetico. Vai su www.dondiarreda.it/divani/divani-in-pelle/ per scoprire la collezione di divani in pelle.

Per quanto riguarda i punti a sfavore di uno divano in pelle, bisogna ovviamente ricordare che ha prezzo maggiore. Può rovinarsi facilmente, soprattutto se in casa hai animali domestici e bambini piccoli. Tuttavia, oggi molti divani sono realizzati in pelle sintetica, detta anche eco pelle, che risulta meno costosa e più facile da mantenere, trattare, pulire.

In cotone: pregi e difetti

Il divano in cotone è sicuramente uno dei più utilizzati perché è fatto di un tessuto semplice da mantenere e fresco. Si tratta di una delle tipologie più diffuse negli ambienti grazie alle tante fantasie e tinte disponibili. Spesso può essere combinato anche con il lino che rende il divano ancora più fresco e traspirante però si stropiccia molto facilmente.

Il cotone è naturale quindi non crea alcun tipo di problema a chi ha la pelle sensibile e delicata. Tuttavia, è un tessuto che rischia di sporcarsi facilmente. Per questa ragione, un divano in cotone deve per forza essere completamente sfoderabile e lavabile anche in lavatrice a casa senza per forza rivolgersi alla lavanderia a secco.

In tessuto sintetico: vantaggi e svantaggi

Tra i divani che vanno per la maggiore bisogna sicuramente spendere qualche parola in merito a quelli realizzati e rivestiti in tessuto sintetico. Vantano diversi punti di forza tra cui la versatilità, la comodità, l’economicità e la praticità. Il tessuto è bello da vedere e confortevole al tatto nonché facile da lavare e trattare.